Calcio. Vukojević: minacce gravi, scattano le manette

Ognjen Vukojević. Foto: Vjeran Zganec Rogulja/PIXSELL

L’ex giocatore della nazionale croata di calcio e attuale selezionatore della nazionale U-20, Ognjen Vukojević, è stato arrestato per minacce. Secondo informazioni non ufficiali, Vukojević è stato denunciato alla polizia da una persona della sua famiglia, accusandolo di violenza verbale e gravi minacce (si tratterebbe della moglie secondo indiscrezioni). I contenuti del rapporto, pervenuti ad alcuni media, mostrano che Vukojević è tornato a casa in stato di ubriachezza e ha minacciato di uccidere la moglie, sua sorella e la loro madre.

Facebook Commenti