Calcio. Il Rijeka espugna il Drosina (3-1) e torna secondo

I giocatori del Rijeka festeggiano dopo il gol di Lončar su punizione. Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

Nella partita del 27.esimo turno della Prima Lega di calcio allo stadio Aldo Drosina a Pola, il Rijeka ha sconfitto l’Istra 1961 per 3-1. La squadra di Simon Rožman ha raggiunto quota 50 in classifica occupando il secondo posto dietro la lanciata Dinamo. I tre punti portano la firma di Lončar (5′), Čolak (70′) e Murić (90′ + 3′), mentre il gol della bandiera gialloverde è stato realizzato da Perić-Komšić (88′). Risultato che sta stretto ai polesi specie in apertura di ripresa quando a mettersi in luce è stato il numero 1 fiumano Ivor Pandur. Qualche dubbio sul terzo gol per la posizione di partenza di Murić.

Facebook Commenti