Bulgaria, si schianta bus della Macedonia del Nord: 46 morti

Tragico incidente stradale in Bulgaria. Almeno 46 persone, di cui 12 bambini, sono rimasti uccisi quando il bus sul quale viaggiavano si è schiantato a una quarantina di chilometri a sud di Sofia. L’incidente è avvenuto nella notte, intorno alle 2, per ragioni ancora da chiarire. Il bus si è rovesciato ma non è ancora chiaro se abbia preso fuoco prima o dopo. Sul mezzo, partito da Istanbul e diretto a Skopje, viaggiavano una cinquantina di persone, per la maggior parte nordmacedoni di etnia albanese. Il premier ad interim bulgaro Stefan Yanev ha telefonato al primo ministro del Nord Macedonia, Zoran Zaev, informandolo dell’intenzione di recarsi sul luogo dell’incidente.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.