Božinović: «In arrivo misure più severe»

Il capo della task force nazionale antiCovid Davor Božinović

Mercoledì 25 novembre dovremmo conoscere le nuove misure restrittive adottate dalla Task force della Protezione civile nazionale per combattere la diffusione del coronavirus in Croazia. Lo ha annunciato il ministro degli Affari interni e responsabile dell’organismo predetto Davor Božinović al termine della videoconferenza tra il premier Andrej Plenković e i presidenti delle Regioni svoltasi ai Banski dvori. “Le nuove restrizioni verranno inviate all’attenzione degli zupani e dovrebbero rimanere in vigore fino a Natale. Saranno provvedimenti più severi. I numeri relativi a contagi, decessi e ricoveri non diminuiscono e pertanto siamo costretti a mettere in atto misure più forti tenendo conto che questa sarà una lunga battaglia contro il Covid“, ha dichiarato Božinović scartando la possibilità di introdurre il coprifuoco né tantomeno il lockdown come quello avutosi nella prima ondata dell’epidemia di coronavirus. Il ministro degli Affari interni ha annunciato inoltre severi controlli per verificare il rispetto delle misure antiCovid.

Facebook Commenti