Bomba d’acqua su Požega: torrenti di fango

Foto: Ivica Galovic/PIXSELL

Una vera e propria bomba d’acqua si è abbattuta ieri su Požega, città a circa 200 km a sud-est di Zagabria. In pochi attimi la cittadina è stata colpita da forti alluvioni, che hanno trasportato tonnellate di fango, che si sono riversate sulle strade. L’acqua e il fango sono penetrati anche in diverse case. Perciò, c’è voluto l’intervento dei Vigili del fuoco per mettere in salvo i residenti più anziani, ma anche gli animali, rimasti intrappolati.
La Protezione civile ha reso noto che attorno alle ore 13 sul territorio sono caduti dai 50 ai 70 millimetri d’acqua per metro quadrato. Il maltempo che si è abbattuto sulla zona, ha costretto le Ferrovie dello Stato a interrompere il traffico su rotaia, mentre molte strade statali sono state chiuse dalla Polizia.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.