Bikers. La protesta non si farà

I bikers sul ponte di Veglia (Krk) durante la protesta dello scorso luglio. Foto: Nel Pavletic/PIXSELL

Protesta rientrata. I bikers non blocheranno sabato i valichi di confine, il ponte di Veglia (Krk), gli scali traghetto e i caselli autostradali. Il motivo? Il ministro del Traffico, Oleg Butkovic, ha accettato tutte le loro richieste inerenti alla sicurezza dei motociclisti sulle strade croate.
La notizia è stata resa nota dall’Associazione Carovana per la vita, I cui leader hanno invitato i 4mila bikers che erano pronti a manifestare, di astenersi da qualsiasi tipo di protesta.

Facebook Commenti