Beroš: «Green pass nella Sanità dal 1.mo ottobre». Poi gli altri

Venerdì scorso era stato annunciato che il green pass sarebbe diventato obbligatorio per gli operatori nel sistema sanitario. Ora si conosce anche la data. I medici, le infermiere, ma anche il personale paramedico che lavora negli ospedali e nelle case di cura, dovranno essere vaccinati, guariti dal Covid negli ultimi sei mesi o sottoporsi in continuazione a tampone a partire dal 1.mo ottobre. Lo riporta lo Jutarnji list, che ha sentito il ministro della Salute, Vili Beroš. “La decisione sarà ufficialmente presa in settimana, ma già ora posso dire che il certificato verde entrerà in vigore all’inizio del prossimo mese”. Il ministro spiega che si lascerà uno spazio di circa due settimane, “perché dobbiamo incontrare i vertici degli ospedali, ma permettere anche agli impiegati nel sistema sanitario di mettersi in regola, ossia di prendere la migliore decisione possibile, ossia vaccinarsi”. Va ricordato che al 6 settembre solo il 60,67% del personale medico e paramedico ha completato il ciclo vaccinale.

Facebook Commenti