Aurelio de Laurentis è positivo: ieri era al vertice della Lega Serie A

Aurelio de Laurentis, produttore cinematografico e presidente del Napoli calcio

Il presidente del Napoli, Aurelio de Laurentiis, è positivo al Covid-19: lo conferma il tampone eseguito martedì scorso. La notizia viene data dal sito ufficiale e dai social del club. De Laurentiis mercoledì mattina ha partecipato a Milano all’assemblea della Lega in cui i club hanno dato il loro via libera alla creazione della media company, con conseguente ingresso dei fondi di private equity nella nuova societaà che verrà creata per la gestione dei diritti tv e commerciali. Durante i lavori della Lega, come scrive l’Ansa, non era indispensabile indossare la mascherina perché sono stati rispettati i protocolli anti Covid e il distanziamento sociale, fa sapere la Lega. De Laurentiis ha pranzato con altri presidenti dei club di Serie A. E non ha usato la mascherina mentre parlava con i giornalisti al termine della riunione all’uscita dall’albergo. Nell’assemblea di Lega di mercoledì a Milano erano presenti tutti i rappresentanti delle 20 società di Serie A, tra presidenti e dirigenti. All’arrivo, tra gli altri, indossavano una mascherina il presidente della Juventus Andrea Agnelli, l’ad dell’Inter Beppe Marotta, il presidente del Milan Paolo Scaroni, il patron della Lazio Claudio Lotito e anche i dirigenti della Lega come il presidente Paolo Dal Pino e l’ad Luigi De Siervo, mentre, oltre a De Laurentiis, alcuni altri dirigenti non hanno utilizzato alcuna protezione né all’ingresso all’Hotel Hilton né all’uscita. Nel corso della riunione tutti erano seduti a circa un metro e mezzo di distanza l’uno dall’altro, rispettando le norme relative al distanziamento. A questo punto dovrebbero scattare le procedure obbligatorie per chi è entrato in contatto con De Laurentiis, compresi gli altri presidenti e dirigenti dei club.

Facebook Commenti