Anche le Isole Brioni fanno i conti col Covid

Lunedì prossimo Brioni Maggiore riaprirà le porte ai visitatori. I vertici del Parco hanno deciso di praticare prezzi ridotti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso

L’insenatura di Veriga sulle BrioniL’insenatura di Veriga sulle Brioni

Per il turista straniero le Isole Brioni sono off limits, data la chiusura dei confini, ma chi di casa potrà presto permettersi una visita al paradiso insulare. Il Parco nazionale è prossimo ad aprire lunedì, 11 maggio, concedendo l’ingresso alle visite individuali. Lo sblocco del lockdown, implicherà anche per il Parco l’adozione di misure anti-Covid, secondo le norme dettate dalla Protezione civile cui dovranno attenersi i futuri partecipanti alle gite che verranno organizzate e guidate da ciceroni. I costi delle escursioni all’isola di Brioni Maggiore sono ridotti rispetto a quelli consueti applicati all’inizio delle stagioni turistiche: 95 kune per gli adulti, 50 per i bambini dai 4 ai 14 anni. Gli orari di gita andranno dalle ore 9 alle 11, quindi dalle 11.30 alle 13.30, nonché dalle 13.30 alle 16. Compresi nel prezzo e nel programma il tragitto con battello, il viaggio con trenino turistico, la visita all’area del Safari, la passeggiata per il sentiero di Koch fino all’olivo pluri-secolare e al giardino mediterraneo. A propria scelta, gli escursionisti avranno modo di visitare il centro Scientifico-didattico nella Casa delle imbarcazioni. Il numero dei partecipanti per comitiva verrà ridotto in base a provvedimenti indicati dagli addetti al monitoraggio sanitario, che non permetteranno situazioni da sovraffollamento a bordo dell’imbarcazione e del trenino. Senza guida turistica, ai visitatori verrà permessa pure una breve passeggiata per l’isola con possibilità di fruire della nuova applicazione Pocket Guide disponibile gratis. Verrà attivato anche il noleggio di biciclette o automobiline elettriche a prezzi abbordabili. Inoltre, il Parco concederà l’accesso al suo campo da golf, previa prenotazione all’ufficio dell’ente pubblico tramite recapiti telefonici 052/525-881, 052/525-882) o indirizzo di posta elettronica [email protected] In accordo con la Protezione civile si renderanno accessibili alcuni locali di ristoro.
I biglietti per le Brioni si possono già acquistare online attraverso la pagina web www.np-brijuni.hr. Non sarà necessario stamparli, ma basterà esibirli in formato digitale dal cellulare al momento dell’imbarco per le isole. A partire dall’11 maggio, l’ufficio pubblico a Fasana, in via Brioni 10, sarà aperto nei giorni feriali dalle ore 8 alle 15 e la domenica dalle 8 alle 12. Quanto all’apertura delle strutture alberghiere all’Isola di Brioni maggiore sarà necessario attendere il 1.mo giugno. Le pagine ufficiali del Parco sono pronte a comunicare ogni futura novità e cambiamento.

Facebook Commenti