Allarme rosso per l’Istria e Quarnero: bora a 180 km/h

Foto Roni Brmalj

I meteorologi croati hanno innalzato il livello dell’allarme per l’Istria e il Quarnero a causa delle forte raffiche di bora, che nel corso della giornata potrebbe raggiungere in alcuni punti anche i 180 km/h. Lo rende noto il Servizio meteorologico nazionale, aggiungendo che la bora aumenterà la sensazione di freddo. Risveglio da brividi, infatti, questa mattina nelle località istroquarnerine: Albona -5, Pisino -4, Fiume -3,6, Parenzo e Umago -2, Pola e Abbazia -1,6. Queste alcune delle temperature registrate alle ore 8. La colonnina di mercurio è scesa a -10 sul Monte Maggiore, temperatura rilevata dalla stazione meteo sul Poklon.

Neve in Dalmazia 

In Dalmazia, oltre al freddo, è arrivata anche la neve, soprattutto attorno all’area di Sebenico, ma qualche fiocco di neve è stato avvistato anche sulle isole di Brazza (Brač) e Lissa (Vis). Nel video la neve a Comisa (Komiža), sull’isola di Lissa.

Facebook Commenti