Allarme Istria: 225 casi di Covid. È record

0
Allarme Istria: 225 casi di Covid. È record

L’Istria batte nuovamente il proprio record regionale dei contagi da quando è epidemia. Le nuove infezioni sono niente meno che 225 (contro le 162 del giorno prima), scaturite dall’analisi di 604 tamponi processati dal Servizio epidemiologico dell’Istituto regionale per la salute pubblica nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività si assesta a questo punto a un elevatissimo 37,2 per cento, che supera quello corrispondente al 34,5 registrato nello stesso arco di tempo a livello nazionale (4.428 nuovi contagi rilevati su 12.833 test). Contrariamente alle tendenze segnalate negli ultimi giorni, il trend istriano è inversamente proporzionale alla situazione in Croazia, dove il numero complessivo delle nuove infezioni va comunque riducendosi, facendo man mano abbassate anche la percentuale delle positività.
I
ricoverati per Sars-CoV-2 sono 66, di cui 14 al Centro di cura intensiva. Altri due decessi registrati riguardano due persone del ’34 e del ’54, di cui una è morta in seguito ad un quadro clinico grave con malattie pregresse, mentre per l’altra non risulta avere presentato chiari fattori di rischio.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display