Addio a Rajko Dujmić: indimenticabile compositore dei «Novi fosili»

Giovedì 30 luglio era stato coinvolto in un grave incidente stradale nel Gorski kotar. Da allora era in coma nel reparto di terapia intensiva del CCO di Fiume. Aveva 65 anni

Il compositore Rajko Dujmić

Rajko Dujmić non ce l’ha fatta. Il cantautore è morto oggi, martedì 4 agosto, nel reparto di terapia intensiva del Centro clinico ospedaliero di Fiume. Il compositore ed ex leader del complesso di musica leggera-pop “Novi Fosili”, che furoreggiava negli Anni Ottanta, era stato ricoverato giovedì 30 luglio, all’Ospedale di Sušak dopo le ferite riportate in un grave incidente incidente stradale nel Gorski Kotar.
La Polizia ha comunicato che l’incidente si è verificato quando Dujmić al volante di una VW Tiguan è uscito di strada, finendo sul ciglio di un burrone. La causa del tragico sinistro va ricercata nella velocità eccessiva in quel tratto di strada all’altezza di Stari Laz, fattore che avrebbe fatto perdere al compositore il controllo della vettura, che prima ha colpito su alcune rocce al lato della strada, poi nella dinamica dell’impatto si è fermata sul ciglio di un precipizio.

Facebook Commenti