Aborto. «In Croazia non sarà vietato né ci sarà un referendum»

0
Aborto. «In Croazia non sarà vietato né ci sarà un referendum»
Il premier Andrej Plenković. Foto: Patrik Macek/PIXSELL

“La decisione della Corte Suprema Usa”, di abolire la storica sentenza Roe v. Wade con cui nel 1973 la stessa Corte aveva legalizzato l’aborto negli Usa, “non avrà alcun impatto sulla Croazia, poiché vietare l’aborto sarebbe in contrasto con la decisione della Corte costituzionale”. Lo ha dichiarato il premier Andrej Plenković, nel corso della sessione del governo, aggiungendo che “questa delicata questione in Croazia è regolata dalla legge”, mentre la Corte costituzionale “ha valutato che questa normativa è in armonia con la Carta”. Stesso discorso, ha concluso il primo ministro, per quanto concerne un eventuale referendum sull’aborto che, quindi, “non ci sarà”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display