A Zagabria il tasso di positività vola al 27%

Una stazione del tram nel centro di Zagabria. Foto Roni Brmalj

Oggi, mercoledì 19 maggio, sono stati confermati mille nuovi casi d’infezione dal coronavirus (a fronte di 8. 426 test effettuati) e 27 decessi. Il maggior numero dei neocontagiati è stato registrato a Zagabria dove nelle ultime 24 ore 278 persone hanno contratto la malattia e dove il tasso di positività è salito a oltre il 27%. Dal Quarnero e Gorski kotar invece arriva una buona notizia: i contagi si sono dimezzati rispetto alla scorsa settimana: oggi 74 ne sono stati registrati 74 contro i 138 di sette giorni fa. Scende anche il numero delle ospedalizzazioni: le persone ricoverate negli ospedali sono complessivamente 1.508, di cui 163 in terapia intensiva.

Facebook Commenti