Petrinja. Ancora due forti scosse

A Petrinja e dintorni si lavora sulla rimozione delle macerie

Non smette di tremare la terra intorno a Petrinja, nella Regione di Sisak e della Moslavina, duramente colpita dal devastante sisma del 29 dicembre. Stamattina sono state registrate due scosse con epicentro vicino a Petrinja, una di magnitudo 3.7 e l’altra di 3.3 sulla scala  Richter. Il primo si è verificato alle ore 4.55, mentre il secondo 24 minuti dopo. Entrambi sono stati avvertiti chiaramente anche a Zagabria.

Facebook Commenti