Croazia. Casi stabili, ma arriva l’obbligo della mascherina negli spazi chiusi

0
Croazia. Casi stabili, ma arriva l’obbligo della mascherina negli spazi chiusi

Curva epidemiologica abbastanza stabile nel corso del weekend in Croazia. Sabato sono stati registrati 241 casi di coronavirus, mentre oggi, domenica 4 ottobre, sono 258 le persone che hanno contratto la malattia. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 4.608 tamponi. Sfortunatamente si contano anche sei decessi, di cui tre all’ospedale di Fiume (due assistiti della Casa di riposo di Delnice). Ora il numero dei morti dall’inizio della pandemia è arrivato a quasi 300 (298).
I casi attivi sono 1.512, tra cui 296 pazienti ricoverati in ospedale. Sono, invece, 25 quelli che sono attaccati al respiratore. In isolamento domiciliare si trovano 9.081 persone.

Obbligo mascherina nei luoghi chiusi

Intanto, Krunoslav Capak, direttore dell’istituto nazionale per la salute pubblica e. membro della task force nazionale per la lotta al Covid, ha annunciato che in settimana sarà molto probabilmente presa la decisione sull’obbligo di indossare le mascherine nei luoghi chiusi. Ora è soltanto una raccomandazione.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display