Škaro. Sollevato l’atto d’accusa per stupro e abusi sessuali

Damir Skaro esce da carcere di Remetinec. Foto: Luka Stanzl/PIXSELL

La Procura di Stato di Velika Gorica ha sollevato l’atto d’accusa nei confronti di Damir Škaro, ex presidente dell’Automobilclub Siget, ex deputato al Sabor e vincitore del bronzo ai Giochi di Seul nel torneo pugilistica. Škaro è accusato di abusi sessuali e stupro di una dipendente dell’AC Siget. La polizia ha fermato l’ex deputato HDZ solo dopo che il caso è stato reso pubblico dai media. La vittima, preso coraggio, si è sfogata nel corso della popolare trasmissione verità Provjereno (Verificato). Škaro ha trascorso poco meno di due mesi in regime di carcere preventivo, fino a che non sono stati interrogati tutti i testimoni. Il sito telegram. hr è venuto a conoscenza che anche prima dello stupro Škaro aveva importunato sessualmente la sua dipendente dopo che è stata assunta all’AC Siget.

Facebook Commenti