Croazia, in 200mila cambiano medico di base

0
Croazia, in 200mila cambiano medico di base

Secondo dati ufficiali, nel 2021 in Croazia ben 200.980 persone hanno deciso di cambiare medico di base rispetto al periodo pre-pandemico 2019. Per capire meglio di cosa si tratta, basti pensare che i numeri dell’anno scorso rappresentano un aumento del 44%, dato che il numero di utenti che hanno cambiato medico di famiglia da 455.350 nel 2019 è passato a 656.330 casi.
L’Istituto croato di assicurazione sanitaria afferma che ciò non può essere interpretato esclusivamente come conseguenza della pandemia, ma il terremoto che ha colpito Zagabria e l’area di Petrinja è stato in gran parte responsabile dell’aumento delle statistiche, dopo di che molti utenti sono stati costretti a cambiare luogo di residenza, che secondo l’Istituto è stato il motivo più frequente per richiedere il cambio di medico.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display