Ucraina, Iran ammette: droni alla Russia ma prima della guerra

0
Ucraina, Iran ammette: droni alla Russia ma prima della guerra

(Adnkronos) – L’Iran ha ammesso per la prima volta di aver fornito droni alla Russia, ma di averlo fatto prima che lanciasse la guerra in Ucraina. Parlando con i giornalisti, dopo settimane di smentite da parte di Teheran, il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amirabdollahian ha detto: “Abbiamo dato un numero limitato di droni alla Russia mesi prima della guerra in Ucraina”.

Stati Uniti e Ue hanno imposto ulteriori sanzioni all’Iran per la fornitura di droni Shahed-136 ai russi, con cui nelle ultime settimane hanno condotto decine di raid contro i civili e le infrastrutture energetiche.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display