Ucraina, embargo petrolio Russia non sarà su tavolo Consiglio Ue

0
Ucraina, embargo petrolio Russia non sarà su tavolo Consiglio Ue

(Adnkronos) – La proposta di adottare un divieto di importare petrolio dalla Russia nell’Ue “non sarà sul tavolo” del Consiglio Affari Esteri lunedì prossimo in Lussemburgo. Lo si apprende da fonti Ue. Ieri l’Alto Rappresentante dell’Unione Josep Borrell, che oggi è a Kiev insieme a Ursula von der Leyen per incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, ha detto, a margine della ministeriale Esteri della Nato a Bruxelles, che la proposta sarebbe stata discussa lunedì prossimo.

Non sarà così, perché tra gli Stati membri non c’è l’unanimità, che è necessaria per approvare nuove sanzioni: un eventuale divieto di importare petrolio dalla Russia è un tema caratterizzato da una “complessità tecnica”, ma anche “politica”. Oggi l’Ue ha approvato un quinto pacchetto di sanzioni che prevede un embargo alle importazioni di carbone dalla Russia, che prevede un periodo di grazia di quattro mesi, cioè fino ad agosto, per smontare i contratti in essere.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display