Twitter, Ceo Dorsey si dimette: al suo posto Agrawal

Jack Dorsey ha confermato le sue dimissioni dal ruolo di amministratore delegato di Twitter, ricoperto per quasi sedici anni. Al suo posto è stato nominato Parag Agrawal, che entra in carica ”da oggi”. ”E’ stata una mia decisione”, ha scritto Dorsey in una nota diffusa via Twitter, dicendosi al contempo ”triste” e ”felice”.

“Ho deciso di lasciare Twitter perché credo che l’azienda sia pronta ad andare oltre i suoi fondatori. La mia fiducia in Parag Agrawal come Ceo di Twitter è profonda. Il suo lavoro negli ultimi 10 anni è stato trasformativo. Sono profondamente grato per il suo abilità, cuore e anima. È il suo momento di guidare” l’azienda, dice Dorsey che, comunque, resterà membro del Cda fino alla scadenza del suo mandato all’assemblea degli azionisti del 2022.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.