Maltempo, frana a Ischia: 13 dispersi, c’è anche un neonato

0
Maltempo, frana a Ischia: 13 dispersi, c’è anche un neonato

(Adnkronos) – Maltempo con nubifragio su Ischia dalle 5 di questa mattina con allagamenti e smottamenti sull’isola. Tredici persone risultano disperse a Casamicciola, dove una frana si è verificata intorno alle ore 5 a causa del temporale che si è abbattuto sull’isola nella notte. Tra i primi dispersi accertati, una famiglia composta da marito, moglie e un neonato, e una 25enne. Il numero dei dispersi è però aumentato con il passare delle ore. La frana si è generata nella parte alta di via Celario e ha raggiunto il lungomare in piazza Anna De Felice, travolgendo due abitazioni e alcune auto in sosta, trascinate fino al mare. Un uomo, travolto a sua volta dal fango, è stato recuperato e salvato. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, la Protezione civile e la Polizia municipale. Presenti anche i Vigili del fuoco, rinforzi sono stati inviati da Napoli.

I sindaci dei comuni dell’isola d’Ischia invitano i cittadini a non uscire di casa e ad evitare gli spostamenti sul territorio. L’indicazione sarà oggetto di un’ordinanza che a breve pubblicheranno i sindaci di Ischia Enzo Ferrandino, di Lacco Ameno Giacomo Pascale, di Serrara Fontana Irene Iacono, di Barano Dionigi Gaudioso e di Forio Francesco Del Deo, e il commissario prefettizio di Casamicciola Terme Simonetta Calcaterra. Con l’ordinanza si disporrà ai cittadini di restare in casa “fino a cessata emergenza considerati i forti rischi per la pubblica e privata incolumità”.

Alcune persone sono intanto rimaste bloccate all’interno di un hotel in piazza Bagni di Gurgitello, a Casamicciola Terme. L’hotel, il Terme Manzi, è rimasto senza corrente elettrica. Sul posto stanno intervenendo i soccorsi.

Risultano interrotti al momento i collegamenti via mare per Ischia da Napoli, mentre sono garantite solo le corse da Pozzuoli con priorità per le squadre di soccorso attese sull’isola. La Asl Napoli 2 Nord ha attivato l’elisoccorso. Su parte della Campania e in particolare sulla fascia costiera oggi è in vigore l’allerta meteo di livello arancione diramata ieri dalla Protezione civile regionale.

COORDINAMENTO SOCCORSI IN PREFETTURA – La Prefettura di Napoli ha intanto convocato il Centro coordinamento soccorsi per affrontare la situazione che si è verificata sull’isola. Al Centro coordinamento soccorsi partecipano il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il direttore della Protezione civile regionale Italo Giulivo. Le squadre della Protezione civile regionale sono all’opera dall’alba di questa mattina a Ischia per supportare i soccorsi alla popolazione rimasta colpita dalle frane che hanno interessato Casamicciola e altri punti dell’isola. Altri volontari, della Sma Campania e delle unità cinofile coordinati dalla Sala operativa regionale stanno arrivando da tutta la Campania dotate di mezzi di soccorso: pale meccaniche, bobcat, motopompe, idrovore, escavatori e torri faro per garantire la continuità degli interventi anche in serata.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display