E’ morto John Madden: simbolo Nfl tra campo, tv e videogame

0
E’ morto John Madden: simbolo Nfl tra campo, tv e videogame

John Madden, storico coach e commentatore Nfl, è morto all’età di 85 anni. La National Football League ha annunciato che Madden è deceduto ieri. Non sono state rese note le cause. Da allenatore, Madden ha guidato gli Oakland Raiders al trionfo nel Super Bowl del 1976. Ha chiuso la sua carriera da coach con il record di 103 vittorie, 32 sconfitte e 7 pareggi in partite di regular season. Madden ha chiuso la parentesi da coach a 42 anni trasformandosi in commentatore televisivo: per 30 anni è stato il re delle telecronache Nfl, raccontando 11 Super Bowl per 4 network prima di congedarsi alla fine della stagione 2009.

Nel frattempo è diventato ancor di più un’icona del football dando il nome al più celebre videogame – Madden Football – dedicato allo sport dal colosso EA. Nel 2006 John Madden è entrato nella Hall of Fame della Nfl: “Mi chiedono sempre se sono un coach, un commentatore o il tizio dei videogame. Sono un coach, sono sempre stato un coach”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display