Nuova Zelanda, 10 vaccini in un giorno al posto di no vax

0
Nuova Zelanda, 10 vaccini in un giorno al posto di no vax

Si sarebbe fatto vaccinare contro il covid 10 volte in un giorno al posto di no vax. E’ accaduto in Nuova Zelanda dove le autorità sanitarie hanno aperto una inchiesta sull’incredibile vicenda. Secondo il sito Stuff, l’uomo sarebbe stato pagato da alcuni no vax per farsi immunizzare al loro posto e ricevere così un certificato di vaccinazione. In Nuova Zelanda non viene mostrato un documento d’identità al momento della vaccinazione.

La ministra della Salute, Astrid Koornneef, ha detto di prendere la questione molto sul serio. “Siamo molto preoccupati per questa posizione e stiamo lavorando con le agenzie preposte. Uno status vaccinale inaccurato mette a rischio voi stessi, gli amici, la famiglia, la comunità e i sanitari che potrebbero curarvi in futuro”, ha avvertito.

Circa l’89% della popolazione della Nuova Zelanda è pienamente vaccinata. In molti luoghi pubblici è richiesta l’esibizione del certificato vaccinale.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display