Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
    ad Top header

    Abbazia avvolta dalla cioccolata

    Uno stand alla scorsa edizione del Festival della cioccolata Uno stand alla scorsa edizione del Festival della cioccolata Željko Jerneić

    Grandi, piccoli e anziani: tutti l'attendono con trepidazione, ma soprattutto con tanta acquolina in bocca: è il Festival della cioccolata di Abbazia (7-9 dicembre),  una delle manifestazioni di maggior interesse dell'Avvento abbaziano e di maggior attrattiva per ospiti ed edonisti locali e provenienti  dall'estero presenti  in questi giorni nella Perla del Quarnero. 

    Obiettivo, o come è stata definita la "mecca del cioccolato", sarà il Centro Gervais  nel quale è stata programmata una serie di iniziative, con un solo denominatore comune, il  cibo degli dei. Vi troveremo  un po' di tutto: migliaia di prodotti dolcemente esibiti da una trentina di produttori provenienti da Croazia, Bosnia, Slovenia e Italia. Una sinfonia cioccolatiera con un corner dedicato ai più piccoli e giochi,  spazi gioco con tema unico la cioccolata, una passeggiata nel tempo che rievocherà la storia del cibo degli dei. Fra i tanti tipi di cioccolata offerto in degustazione anche alcune provenienti da Paesi esotici per i palati più sopraffini: un po' come ne "La fabbrica di cioccolato", il film del 2005 diretto da Tim Burton con Johnny Depp nel ruolo principale: l'attore è l'unico che manca alla rassegna abbaziana. Vero e proprio fiore all'occhiello sarà il rumore della cioccolata, un disco fatto di cioccolata e poi tanta musica e work shop come "Pop Cakes", "Breve scuola di pasticceria”, "Croatian Choco Concept" e "Lo schiaccianoci e l'esercito di dolci" per i più piccoli, nonché "L'arte e la cioccolata" per gli adulti.

    Rate this item
    (0 votes)