Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Tetti in amianto. Dignano cofinanzia la rimozione

    DIGNANO | La Città di Dignano prosegue anche quest’anno con la prassi di copertura parziale delle spese di rimozione e sostituzione dei tetti realizzati con materiale contenente asbesto, potenzialmente dannoso per la salute. Il relativo concorso per il cofinanziamento delle spese è stato bandito all’inizio della settimana e rimarrà aperto fino al 31 agosto prossimo, oppure fino all’esaurimento dei fondi.
    Al bando, che mette a disposizione un totale di 100mila kune a fondo perduto, possono aderire persone fisiche, nonché associazioni, società sportive e altre persone giuridiche che svolgono attività di particolare interesse pubblico nel comprensorio dignanese, il cui operato viene finanziato, anche parzialmente, dal Bilancio cittadino. Non saranno prese in considerazione le richieste avanzate per gli impianti ancora in fase di costruzione, quelli abusivi in procedura di condono e quelli che non sono ubicati sulle aree edificabili.
    Come nei precedenti concorsi, la Città prevede di partecipare alle spese di sostituzione dei tetti in amianto con 100 kune per metro quadrato, ma non oltre le 10mila kune per le case private e le 20mila kune per i condomini e gli impianti in cui hanno sede persone giuridiche. I fruitori dei mezzi dovranno smaltire ai sensi di legge il materiale in amianto smantellato dai tetti, esibendo quindi la conferma dell’avvenuto prelievo rilasciata da una ditta autorizzata. Per i fondi che saranno assegnati tramite il presente concorso, gli interventi dovranno essere completati entro il 15 maggio.
    La modulistica per aderire al concorso si può scaricare dal sito web della Città di Dignano www.vodnjan.hr, oppure ritirare nell’Ufficio protocollo il martedì dalle 15 alle 17 nonché il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 12. La domanda, con la documentazione richiesta, va inoltrata all’assessorato all’Economia e ai Progetti europei, via Merceria 2, 52215 Dignano, oppure consegnata personalmente all’Ufficio protocollo. Per ulteriori informazioni si può telefonare a numero 512 453, oppure scrivere una e-mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Mercoledì, 13 Marzo 2019 09:53