Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
    ad Top header

    Dignano chiude con... nostalgia

    I giochi di una volta nella piazza principale I giochi di una volta nella piazza principale Daniela Rotta Stoiljković

    DIGNANO | Sabato pomeriggio Dignano ha messo il punto fermo all’Estate culturale di quest’anno con la prima edizione del Festival della nostalgia, indetto dalla Città congiuntamente all’Associazione locale “Vodnjanski đir”. Una manifestazione all’insegna dei giochi e della musica, che ha attirato nella piazza principale un numeroso pubblico. Qui i membri delle varie Associazioni locali hanno dato prova di bravura nel presentare i giochi della nostra infanzia, come “i bianchi e i neri”, le “s’cinche” (biglie), la tria, l’elastico e “la carizada zo per la Calnova”. Per i “bianchi e neri” si è dato vita a un vero e proprio torneo, disputato da otto squadre. Tifate dal pubblico pure la corsa nei sacchi e la corsa con l’uovo.
    Le Associazioni operanti in ambito locale hanno inoltre colto l’occasione per presentare la propria attività e reclutare nuovi soci. Per Il Festival della nostalgia è stato allestito pure un Mercatino dell’hand made, inserito nel quadro dell’azione umanitaria umanitaria “L’una per gli altri: una persona – un prodotto”, indetta dall’Associazione “Naš San Njihov Osmjeh” (Il nostro sogno il loro sorriso) a favore delle famiglie più bisognose.
    In serata la manifestazione è proseguita con musica Anni 60 e 80, scelta dal DJ Matko Banković.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Lunedì, 10 Settembre 2018 13:20