Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Nuove opportunità per i disoccupati

    By Rafael Rameša Gennaio 05, 2019 118

    È decisimente un inizio d’anno carico di energia e di nuove attività al Centro di cultura tecnica di Fiume.
    Pochi giorni fa è iniziata la Scuola invernale, una serie di workshop dedicati ai giovani delle scuole elementari e medie superiori, che vanno dal 3D Printing all’animazione, passando pure per il video editing e la programmazione in Python. Per i più giovani, ovvero quelli dalla prima alla quinta elementare, sono invece in programma corsi di ecologia e robotica.
    Per quanto riguarda gli adulti, il Centro ha da poco aperto le preiscrizioni a due corsi formativi per persone disoccupate, ovvero per i profili professionali di project manager e junior developer.
    Il termine di scadenza per l’iscrizione al corso per project manager è il 21 gennaio, mentre le lezioni inizieranno il 4 marzo e si concluderanno il 7 giugno. Perché scegliere proprio questo sbocco professionale? Secondo i dati a disposizione del Ministero dello Sviluppo regionale e dei Fondi UE, attualmente in Croazia c’è un ammanco di circa 2.700 europrogettisti, con le adeguate competenze tecniche. Gli istruttori presenteranno tutta una serie di abilità trasversali necessarie per svolgere questo lavoro: capacità di comunicazione e tecniche di presentazione dei progetti, conoscenze informatiche e pratica in business English.
    Le iscrizioni al corso per developer informatici, denominato “Boot Camp IT”, sono invece aperte fino al 13 gennaio, mentre il programma formativo ha una durata di tre mesi. Non è necessaria nessuna precedente esperienza con linguaggi di programmazione. Il corso comprende l’abilitazione base in JavaScript, Bootstrap, jQueryj e Python, nonché le basi di programmazione orientata agli oggetti. L’ultimo mese di formazione sarà dedicato all’elaborazione e alla presentazione di un progetto personale, che successivamente verrà illustrato alle aziende IT partner.
    I progetti formativi sono dedicati a persone disoccupate a medio e lungo termine. Per chi avesse meno di 29 anni la soglia della disoccupazione è di sei mesi, mentre per coloro che invece hanno superato i 30 anni il periodo senza impiego sale a dodici mesi. I corsi sono gratuiti.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Sabato, 05 Gennaio 2019 12:18