Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
    ad Top header

    Rotatorie in funzione entro la fine del mese

    By Patrizia Chiepolo Mihočić Novembre 05, 2018 51
    Rotatorie in funzione entro la fine del mese Goran Žiković

    Dopo avere vissuto per più di un anno tra ruspe, macchinari pesanti, rumori tremendi e polvere, finalmente gli abitanti del rione di Srdoči, e tutti coloro che circolano nella zona di Martinkovac, potranno tirare un sospiro di sollievo. Infatti, una quindicina di giorni fa sulla nuova rotatoria è stato steso il primo manto stradale e da qualche giorno si può circolare quasi senza intoppi, dal momento che non ci sono più i semafori che regolano il traffico. Anche se la rotatoria avrebbe dovuto essere completata in circa 5 mesi, purtroppo non è stato così. Infatti, l’investitore, “Hrvatske ceste”, aveva avviato il progetto – del valore di 7,5 milioni di kune – senza avere risolto prima le questioni giuridico-patrimoniali relative ai terreni circostanti. Per questo motivo l’esecutore dei lavori non aveva potuto seguire tutte le fasi dei lavori come pianificato.

    Martinkovac: alle calende greche

    Di conseguenza, il 16 ottobre era stato... celebrato con tanto di picnic e musica - ironicamente, per manifestare il malcontento dei cittadini - il primo anniversario dei lavori. Dopo varie proteste da parte dei cittadini e dei rappresentanti di alcuni partiti, dalla Regione era giunta la risposta che la rotatoria sarebbe stata terminata entro la fine di novembre. Visto, però, che il tempo è stato clemente, a parte le giornate di pioggia battente e di violento scirocco della scorsa settimana, i lavori procedono senza intoppi, per cui è probabile che questi termineranno anche prima della fine del mese. Si procederà in seguito con il controllo tecnico della strada e la collocazione della segnaletica stradale. Durante l’esecuzione di questi lavori, comunque, la viabile sarà aperta al traffico. Anche se a subire le conseguenze di questo lavoro prolungato sono stati i cittadini del rione e tutti coloro che ogni giorno viaggiano in macchina in direzione di Castua e viceversa, una volta terminati i lavori in questa zona il traffico sarà senza dubbio più scorrevole e sicuro.

    A buon punto la rotatoria di Mattuglie

    Entro la fine del mese dovrebbe essere inaugurata anche la rotatoria a Mattuglie, i cui lavori avevano preso il via nel mese di luglio del 2017. Ricorderemo che questa è sita nei pressi dell’uscita dalla tangenziale e dovrebbe ridurre sensibilmente le code che si formano all’incrocio, in particolar modo durante i mesi estivi. La nuova rotatoria avrà quattro uscite: una porterà verso Mattuglie, la seconda verso Fiume, la terza verso il tunnel del Monte Maggiore e la quarta verso la cosiddetta “terza strada” per Abbazia. In futuro si pianifica pure la costruzione di una quinta uscita, una volta che l’autostrada verso il Monte Maggiore avrà quattro corsie.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Martedì, 06 Novembre 2018 10:53