Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Navi bianche, stagione al prologo a fine mese

    CAPODISTRIA| Verso la fine del mese a Capodistria riprenderanno vigore gli attracchi delle navi da crociera. Da quanto rilevato dagli amministratori municipali, si prospetta un’ottima stagione. Il numero delle navi bianche attese è di poco inferiore in confronto all’anno scorso, 69 unità rispetto alle 77 del 2018, ma i passeggeri dovrebbero nuovamente superare quota 100.000, tanto che l’annata non si discosterà da quella precedente. Il record assoluto lo detiene il 2011, quando a visitare il porto istriano sono stati poco meno di 110.000 passeggeri. Ad aprire la stagione sarà la nave “Viking Star” che arriverà nel porto di Capodistria il 27 marzo, attraccandovi per la nona volta. A bordo ci saranno 850 passeggeri. Tra le 69 navi, nove vi faranno tappa per la prima volta, ciascuna avrà a bordo tra le 1.500 e le 2.000 persone, ad eccezione di “Azamara Pursuit“ e “Silver Shadow”, che possono ospitare circa 800 passeggeri. Secondo quanto rilevato dalla responsabile del settore, Jana Tolja, gli ospiti delle navi da crociera negli ultimi anni prediligono le esperienze autentiche per conoscere usanze e prodotti locali, nonostante le destinazioni “classiche”, come le Grotte di Postumia, Bled o Lubiana rimangano, comunque, quelle più gettonate. Da quest’anno, oltre alla caccia al tartufo, conoscere i sapori dell’entroterra, visitare le città costiere in autobus o intraprendere un tour panoramico lungo la costa, gli ospiti avranno anche la possibilità di visitare la fontana del vino a Maresego. Nel centro storico di Capodistria, inoltre, sono stati inseriti in agenda tre eventi speciali, supportati dal Comune, riservati agli ospiti delle prestigiose navi “Azamara Club Cruises” della compagnia Royal Caribbean Cruise Line, noti con il nome “Azamazing”. Il 2019 vedrà concludersi la stagione delle crociere più tardi rispetto all’anno precedente. L’ultima nave, l’“Amedera” attraccherà al porto di Capodistria, infatti, il 3 dicembre prossimo.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Giovedì, 07 Marzo 2019 10:57