Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Il Gran Ballo sul tema «Angeli e demoni»

    PIRANO | La Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini” anche quest’anno figura tra i principali organizzatori delle manifestazioni carnevalesche nel Piranese. I festeggiamenti prenderanno il via il 21 febbraio. Ne corso della mattinata in piazza Tartini avrà luogo la sfilata in costume per i più piccini. In quell’occasione il sindaco consegnerà anche il potere cittadino alle maschere, che regneranno fino a martedì grasso. Quelle piranesi si recheranno, infatti, davanti alla sede del Comune ed esorteranno il sindaco a consegnare le chiavi della città, rendendo note le loro intenzioni per i prossimi giorni. Sempre il 21 febbraio nella sala Tintoretto del Comune, seguirà la presentazione del XVII Gran Ballo di Carnevale. Dopo aver sfoggiato i propri travestimenti in piazza, per le mascherine sarà organizzato lo spettacolo “Il circo delle nuvole” dell’artista italiano Gek Tessaro. Come ormai da tradizione, il Gran Ballo di Carnevale presso il Teatro Tartini, sarà a tema. Sabato, 2 marzo, con inizio alle ore 20, la pista da ballo sarà invasa dalle tonalità di rosso, oro, argento, nero e altri colori dei personaggi celesti e delle tenebre. “Angeli e demoni”, infatti, è il tema prescelto per quest’anno. Il divertimento sarà assicurato dalla musica del DJ Adriano Roj e del gruppo musicale Pizza Connection & Friends. Ospiti anche il gruppo folcloristico musicale “Muja Folk” di Muggia. Come ogni anno, ci sarà la premiazione delle più belle maschere singole, quelle in coppia e dei gruppi. La Maschera d’oro, il premio per la maschera più bella e originale, sarà come sempre realizzata da Loredana Musizza del laboratorio “Lory Masks”. Domenica 3 marzo, invece, il gruppo in costume “Al tempo di Tartini” è stato inviato a partecipare al 66.esimo Corso mascherato di Muggia dove sfileranno anche altri gruppi mascherati e i carri allegorici.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Martedì, 29 Gennaio 2019 11:33