Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/editfi5/public_html/editnews/components/com_k2/models/item.php on line 763

    L’assoluta priorità al bilancio locale

    CAPODISTRIA| Alla vigilia di Natale è avvenuto, anche se un po’ in sordina, il passaggio di consegne al Comune di Capodistria. Il nuovo sindaco, Aleš Bržan, insediato dal Consiglio comunale venerdì scorso, ha preso posto nel suo ufficio in municipio incontrando i capi dei vari uffici dell’Amministrazione comunale, guidati dalla direttrice Sabina Mozetič. Nel corso di brevi consultazioni, che il primo cittadino ha definito costruttive, è stato messo al corrente delle problematiche più importanti in corso. È stato concordato che la priorità assoluta va ora alla preparazione del bilancio di previsione comunale, per accorciare al massimo il periodo di esercizio provvisorio, che costringe tutti i fruitori dei mezzi pubblici a percepire le sovvenzioni in dodicesimi, mentre gli investimenti rimangono bloccati. Non si parla, almeno per ora, di sconvolgimenti radicali nell’organico dell’Amministrazione comunale. I nomi nuovi dovrebbero riguardare soltanto il gabinetto del sindaco e alcuni incarichi a esso collegati, anche in attesa che il Tribunale amministrativo e le istanze successive si esprimano sul ricorso presentato dal sindaco uscente. Bržan, contrariamente a quanto si credeva, ha avuto modo anche di conferire lunedì con il proprio predecessore, Boris Popovič, divenuto ora leader del principale gruppo consiliare d’opposizione. Nel corso di uno scambio di informazioni è stata dedicata attenzione soprattutto ai progetti in cantiere, a quelli già impostati e a quelli appena abbozzati. Bržan aveva annunciato, in caso di vittoria alle elezioni, la revisione di tutti gli investimenti, facendo intendere che i più esosi avrebbero potuto aspettare.
    La nuova e la vecchia dirigenza del Comune si sono già scontrate con una prima, ma per fortuna futile polemica: lo spettacolo pirotecnico di Capodanno non si farà, con somma soddisfazione degli animalisti ed ecologisti.
    Alcuni media avevano ascritto la decisione al neo sindaco, ma altre fonti rilevavano che l’annuncio sarebbe giunto da Popovič già prima delle elezioni.


    Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/editfi5/public_html/editnews/templates/ts_news247/html/com_k2/templates/default/item.php on line 285
    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Giovedì, 27 Dicembre 2018 11:04