Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
    ad Top header

    Andrea Bartole al vertice del Consiglio della CAN

    Andrea Bartole al vertice del Consiglio della CAN Andrea Bartole

    PIRANO | Seduta costitutiva mercoledì sera per il Consiglio della Comunità autogestita della nazionalità italiana di Pirano. I lavori sono stati aperti dal consigliere anziano, Bruno Fonda, affiancato dalla presidente uscente, Nadia Zigante. Fonda ha voluto ripercorrere, in breve, l’intensa attività svolta in Consiglio comunale nello scorso mandato, dove sono state ottenute molte cose importanti per i connazionali. Ha auspicato che l’impegno continui anche in futuro, con la massima responsabilità degli eletti, senza demandare ad altri i propri compiti, per mantenere in vita la CNI e le sue peculiarità. Ha rivolto un ringraziamento particolare per il suo impegno a Daniela Sorgo, consigliere comunale e della CAN nello scorso mandato e che non è stata riconfermata. È stato presentato, quindi, il resoconto della Commissione elettorale comunale, che alle elezioni del 18 novembre scorso non ha riscontrato irregolarità nè ha ricevuto ricorsi. Sono state pertanto confermate le elezioni di Nadia Zigante, Manuela Rojec e Andrea Bartole al Consiglio municipale e degli 11 consiglieri della CAN, che sono Kristjan Knez, Nadia Zigante, Manuela Rojec, Andrea Bartole, Giorgio Rosso, Gianfranco Giassi, Christian Poletti, Valter Lovrečič, Onelio Bernetič, Bruno Fonda e Paolo Zlatič. Tra di loro sono stati eletti il presidente e la vicepresidente. Il massimo incarico rappresentativo era stato offerto a Kristjan Knez, il più votato alla consultazione elettorale, che però ha declinato l’invito per impegni di lavoro e per altri incarichi che ricopre presso la Comunità degli Italiani. A scrutinio segreto e all’unanimità sono poi stati eletti Andrea Bartole in qualità di presidente e Nadia Zigante a sua vice. Seguendo una prassi consolidata, è stata formulata la proposta per il vicesindaco italiano di Pirano. Al neo primo cittadino, Đenio Zadkovič, sarà indicata Manuela Rojec. Nel Consiglio della CAN costiera sono stati designati Kristjan Knez, Nadia Zigante e Manuela Rojec. Sul ruolo di quest’ultima, che è dipendente della Comunità degli Italiani, è stata sollevata da Onelio Bernetič la questione del presunto conflitto d’interesse, subito chiarita: il problema si presenterebbe soltanto se l’interessata fosse tra gli impiegati della CAN di Pirano. Al termine dei lavori il presidente Bartole ci ha espresso la sua profonda soddisfazione per l’incarico che gli è stato affidato: “Sono entusiasta soprattutto dell’appoggio unanime avuto dal Consiglio. Ciò mi permette di guardare con ottimismo alle sfide future, mi fa ritenere che potrà essere fatto un buon lavoro. Questo avrà come base il programma difeso alle elezioni dal sottoscritto e dai colleghi di lista, ma vi sarà ampio spazio per il dialogo e le integrazioni degli altri eletti. I punti principali riguardano l’attuazione del bilinguismo, la toponomastica, l’ampliamento dell’asilo e la sede dislocata della Comunità degli Italiani, senza dimenticare l’inclusione nelle iniziative dei giovani e dei meno giovani”.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Venerdì, 07 Dicembre 2018 11:32