Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
    ad Top header

    Un mese di sapori della terra istriana

    By jb Settembre 08, 2018 111

    Nonostante l’estate sia agli sgoccioli, nella fascia costiera non mancheranno divertenti e variegati eventi settembrini. Molti saranno gli appuntamenti legati ai sapori e agli odori della terra istriana. Questo fine settimana il borgo di Maresego sarà teatro della Festa dei fichi e dei vini rosé, mentre il 15 del mese piazza Manzioli a Isola accoglierà la quarta edizione del Festival del chili e della cucina piccante, dove si potranno gustare e acquistare salse, creme e altri prodotti legati al peperoncino e a varie spezie. La novità di quest’anno è fornita dal cioccolato che sarà abbinato a sapori piuttosto “accesi”. Nella stessa data ancora l’evento a Scoffie, dove si gareggerà nella preparazione del miglior stufato, e quello di Carcase, con protagonista la cucina istriana. A Covedo, invece, le giornate del 22 e 23 settembre saranno all’insegna del Festival del vino e del tartufo bianco. Dal 28 al 30 a Capodistria si terrà, infine, la decima edizione della rassegna “Dolce Istria”, prevista per le vie e le piazze del centro e accompagnata da un ricco programma collaterale con show di cucina, laboratori, degustazioni guidate e attività per i più piccoli.

    Dal punto di vista dell’intrattenimento musicale, a Pirano si conclude oggi il “Festival Tartini”, mentre a Isola è in calendario il concerto del gruppo Divannah di Sarajevo. In diversi punti piranesi domani, domenica, si snoderà la manifestazione musicale-scenica “Poesia Maritima Piranesa” con un ricco programma culturale, artistico e multimediale. Sino al 21 del mese, ritorna anche la rassegna musicale delle Mura di Pirano, che propone serate di diversi generi. La settima arte sarà poi protagonista, dal 10 al 15, del 21.esimo Festival del film sloveno all’Auditorio di Portorose. Ancarano da parte sua propone la tradizionale celebrazione del periodo della vendemmia, sabato 15, con dei contenuti previsti lungo tutto l’arco della giornata. Il Museo regionale di Capodistria torna a ospitare le “Serate musicali”, con i concerti in calendario tutti i giovedì di questo mese.
    Tra gli eventi particolari, a Isola si segnala la “Guerriglia luminosa” con molteplici allestimenti che prevedono giochi di luci, firmati da autori sloveni e internazionali, che trasformeranno il centro cittadino in un ambiente di fantasia. A Pirano, invece, è atteso oggi, sabato, il “Battesimo di Nettuno” che segna il prologo all’istituto medio di studi nautici, con il suo tradizionale rito d’iniziazione delle matricole. Sabato 29 sarà l’Aeroporto di Sicciole a organizzare la tradizionale Giornata delle porte aperte. Non mancheranno nemmeno gli appuntamenti sportivi.
    Il parco della Bonifica ospiterà oggi il torneo di pandolo, mentre tra Capodistria e Giusterna si svolgerà la 34.esima edizione della mini maratona di nuoto. È in corso fino a domani a Pirano il campionato europeo di vela su tavola nella classe D2 con prevista la regata “Piranja 2018”. L’evento più atteso è la tappa capodistriana del circuito internazionale dell’Ironman, in agenda il 23 settembre, che sarà anche la gara di triathlon più estesa nella storia del Paese. Fino alla fine del mese, inoltre, resterà attivo nei week-end il parco di sport acquatici “Active Koper”.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Sabato, 08 Settembre 2018 12:54